Dalla nostra offerta: Volkswagen Golf VII

Foto: Volkswagen

Per molti anni la Volkswagen Golf è stata l’auto nuova e usata più venduta in Europa. Negli ultimi anni, il boom dei SUV e gli sconvolgimenti delle catene di fornitura post-Covid l’hanno privata del primo posto nel mercato delle auto nuove, ma regna ancora sovrana tra le auto usate. Era ora che ci occupassimo di lei in questa rubrica e, poiché, la precedente settima generazione domina ancora tra le Golf vendute in questo Paese, è su di essa che ci concentreremo.

Oggi è possibile scegliere tra oltre 23.000 Volkswagen Golf su Carvago.com, di cui meno della metà sono auto di settima generazione. Tra queste, le due hatchback superano le wagon di circa 3:1. Il motore di gran lunga più diffuso è il 1.5 TSI 110 kW (150 CV) con cambio automatico DSG. La settima generazione comprende anche la Volkswagen e-Golf elettrica, di cui abbiamo già parlato in un articolo a parte.

Volkswagen Golf VII usata: motori, equipaggiamento, affidabilità

  • La settima generazione, prodotta in Europa tra il 2012 e il 2020, ha portato una tecnologia completamente nuova, dalla piattaforma all’elettronica e, grazie a un passo più lungo, più spazio per le gambe nei sedili posteriori. Nel fare ciò, ha mantenuto (a differenza dell’attuale ottava generazione) il funzionamento semplice e intuitivo che è stato responsabile di gran parte del successo della Golf e del marchio VW.
  • Un ulteriore ingrediente della ricetta del successo della Golf è l’ampiezza della scelta di motori ed equipaggiamenti senza precedenti nella classe delle compatte, dal tre cilindri di base alla sportiva Golf R con la trazione 4×4 e oltre 300 CV.
  • La trazione integrale 4Motion è un vantaggio competitivo significativo per la Golf, ma la maggior parte delle auto di dimensioni simili non la offre affatto. La si trova in circa il 5% delle auto pubblicizzate, per lo più quelle più potenti e meglio equipaggiate, ovviamente.
  • Anche la “hot hatch” Golf GTI è una presenza fissa nella gamma di produzione, sempre con trazione anteriore, a differenza della R. Essendo un’icona Volkswagen, ha visto diverse versioni speciali nel corso della produzione, tra cui la Clubsport S, radicalmente alleggerita e progettata appositamente per il circuito da corsa.
  • La versatile Golf Alltrack, invece, si allontana molto dall’asfalto liscio. Grazie al telaio rialzato e alla trazione integrale di serie, non si sottrarrà alle strade non asfaltate. (Suggerimento: per trovare la Alltrack sul nostro sito, filtrate per le Golf con carrozzeria wagon, trazione integrale e potenza fino a 220 kW. La maggior parte delle auto che troverete saranno proprio le Alltrack).
  • Se state cercando una Golf “corta”, tenete d’occhio il numero di porte. La settima generazione era ancora disponibile in versione a tre porte.
  • La cautela è d’obbligo anche in termini di equipaggiamento. Per molti clienti in tutta Europa, la Golf è un mezzo di trasporto senza pretese, quindi non hanno sentito il bisogno di ordinare optional di lusso. Le auto riccamente equipaggiate sono piuttosto un’eccezione.
  • Se dovessimo consigliare due dotazioni specifiche che vorremmo avere nella Golf VII, sarebbero dei fari migliori (le alogene di base brillano in modo penoso) e gli eccellenti sedili ErgoActive: peccato che siano così rari sul mercato.
  • Attenzione all’Apple CarPlay/Android Auto. Non fidatevi del fatto che se l’auto che avete scelto non ha il mirroring del telefono, potete sbloccarlo a pagamento presso un centro di assistenza autorizzato. Questo non è possibile con alcune versioni del sistema di bordo.
  • A differenza del suo predecessore, nessun motore è sistematicamente inaffidabile, ma dipende piuttosto dalle condizioni e dal chilometraggio del particolare pezzo. Il più delle volte, i meccanici di Carvago che ispezionano le Golf usate riscontrano l’usura del cambio DSG “a secco” montato sui motori a benzina più piccoli e, in particolare, vari problemi al telaio, dagli assali arrugginiti alle molle incrinate: ovviamente non raccomandiamo l’acquisto di queste auto.

Quando sceglierete la Volkswagen Golf dei vostri s

ogni da noi su Carvago.com, invieremo un meccanico per eseguire un CarAudit approfondito e vi invieremo un rapporto dettagliato sulle sue condizioni, comprensivo di foto. Se siete soddisfatti del risultato e decidete di acquistare l’auto, ci occuperemo di tutto ciò che dovete fare, dal riacquisto all’importazione in Italia, fino alla registrazione presso la Motorizzazione Civile. Non vi resta che attendere la consegna dell’auto direttamente a casa vostra.

Sdílet článek:
Condividi l’articolo:
Zdieľať článok:

Podobné články Articoli simili: Podobné články:

La terza generazione della Peugeot 308 ha puntato su un design radicale. Può non piacervi, ma di sicuro non vi lascerà indifferenti. È senza dubbio una scelta interessante per…
La compatta Volkswagen è sempre stata uno dei modelli più ricercati sul mercato europeo delle auto usate e, a quattro anni dalla sua commercializzazione, l’attuale generazione della vettura è…
Non tutti coloro che cercano un’auto da città con un ingresso più confortevole e una migliore visibilità hanno bisogno di un SUV. Conoscete la Kia xCeed? Questa hatchback rialzata…