Dalla nostra offerta: Volkswagen Golf 8a generazione

La compatta Volkswagen è sempre stata uno dei modelli più ricercati sul mercato europeo delle auto usate e, a quattro anni dalla sua commercializzazione, l’attuale generazione della vettura è per la prima volta all’attenzione degli acquirenti dell’usato su larga scala. È ora di vedere cosa offre ai clienti la Golf VIII.

Delle quasi 26.000 Volkswagen Golf attualmente disponibili su Carvago.com, la maggior parte (più di 18.000) appartiene all’ottava generazione. Circa un quinto di queste sono Variant e la percentuale di motori diesel è all’incirca la stessa: i cambi automatici superano i cambi manuali con un rapporto di 9:1.

Volkswagen Golf VIII  usata: motori, equipaggiamento, affidabilità

  • Rispetto alla generazione precedente, l’ultima Golf non ha apportato cambiamenti tecnici radicali. Le differenze principali sono il design, il nuovo concetto di interni e l’enfasi generale sulla riduzione dei consumi delle unità convenzionali e ibride.
  • Nel contesto dei nuovi interni, avrete probabilmente sentito dire che il passaggio ai comandi full touch, abbinati a una nuova piattaforma software, non ha funzionato bene per l’intero gruppo. Ma sono stati i primi proprietari a soffrire numerose malattie infantili. Le auto offerte sul mercato dell’usato hanno già subìto una serie di aggiornamenti del software e, in molti casi, la sostituzione dell’hardware problematico.
  • Per il resto, la Golf rimane fortunatamente un prodotto perfettamente a punto: è facile da guidare, non fa molto rumore in autostrada, propone una bella visibilità e non offende nemmeno i guidatori più sportivi in curva.
  • Il motore più diffuso, l’1.5 TSI, è anche quello di maggior successo. Offre una spinta lineare, un funzionamento silenzioso e, grazie alla disattivazione dei cilindri, consumi piacevolmente ridotti. In pratica, il mild-hybrid 1.5 eTSI non porta alcun vantaggio operativo. D’altra parte, il segreto per i più parsimoniosi è l’1.5TSI con una potenza di 96 kW. Funziona con un ciclo economico di Miller. Un guidatore frugale otterrà addirittura un consumo di carburante inferiore a quello di un normale guidatore diesel.
  •  A proposito di diesel, tra le diverse varianti del motore 2.0 TDI Evo, consigliamo la più comune, con 110 kW/150 CV. Non si tratta solo di potenza: rispetto alla versione base da 85 kW, ha una guida più raffinata grazie a un albero di bilanciamento, a un cambio DSG più robusto con frizioni “in bagno” e a un assale posteriore multi-link più avanzato invece di uno trainato. In sintesi, offre un’auto decisamente migliore.
  •  Anche nella generazione attuale, la Volkswagen Golf offre la tradizionale gamma di varianti sportive. La GTI e la GTD sono a trazione anteriore, la Golf R di punta è sempre 4Motion. L’edizione 20 Years vanta 245 kW/333 CV. Tuttavia, la Golf R “normale”, che ha qualche cavallo in meno, offre anche una grande dinamica, un comportamento dominante in curva e una sorprendente usabilità quotidiana.
  •  Per chi è interessato a un’auto più versatile, Volkswagen propone una Golf Alltrack con telaio rialzato e trazione integrale 4Motion. Viene venduta con un unico motore, il 2.0 TDI da 147 kW/200 CV. Sebbene Volkswagen abbia dovuto sostituire in garanzia diverse di queste unità all’inizio della produzione, esse non sono più a rischio di guasti meccanici. Al massimo, consumano l’olio.
  •  Una Golf GTE ibrida plug-in può essere conveniente se si ha la possibilità di installare un caricabatterie a casa e di guidare prevalentemente con l’elettricità. Non dimenticate di considerare nel calcolo dell’ammortamento l’intervallo di sostituzione dell’olio della trasmissione, che è la metà rispetto alle altre versioni: 60.000 km invece di centoventi.
  •  Poiché la Golf è spesso un’auto “fleet”, non tutti gli esemplari pubblicizzati sono ricchi di equipaggiamenti extra. Tuttavia, la gamma è così ampia che, anche in caso di esigenze molto specifiche, troverete quasi sicuramente un’auto adatta alle vostre necessità.

 Quando sceglierete la vostra Volkswagen Golf di Carvago.com, invieremo un meccanico per effettuare un’ispezione dettagliata CarAudit e vi invieremo un rapporto dettagliato sulle sue condizioni, comprensivo di fotografie. Se sarete soddisfatti del risultato e deciderete di acquistare l’auto, ci occuperemo di tutto ciò che vi serve, dall’acquisto all’importazione in Italia fino alla registrazione presso la Motorizzazione Civile di commpetenza. Voi potete soltanto aspettare la consegna dell’auto proprio davanti a casa vostra.

Sdílet článek:
Condividi l’articolo:
Zdieľať článok:

Podobné články Articoli simili: Podobné články:

Poche auto hanno un nome così risonante per il grande pubblico come la Ford Mustang. La leggendaria “pony car” americana sta entrando sul mercato già con la sua VII…
Non servono lunghe presentazioni per questa BMW serie 3. Il prossimo anno sarà passato mezzo secolo da quando si è affermata come berlina sportiva di classe media e, ad…
 La Passat probabilmente non ha bisogno di presentazioni, anche per coloro che non sono troppo interessati alle automobili. In quasi mezzo secolo di presenza sul mercato, è diventata il…